Letti per caso 2014-2017

26 Settembre 2014
Sembra che legga solo libri fantasy? Non è esattamente così, quindi ho deciso di aggiungere i libri che leggo ma che non rientrano in questa categoria.
Il 1° è Il Paradiso per davvero di Todd Burpo...Non riesco a commentarlo perché è di un imbarazzante...
Il 2° è Crimini di autori vari, si fa leggere.
Il 3° è Il seggio vacante di J.K. Rowling. Lo lasciavo sempre da parte in attesa di tempi migliori. Alla fine l'ho letto perché era il momento giusto.
Il 4° è Christiane F. La mia seconda vita di Christiane Vera Felscherinow. Nel 1° libro, Noi, ragazzi dello zoo di Berlino voleva fare a tutti i costi "l'eroina del buco", nel 2° m'ha fatto prudere le mani dalla voglia di prenderla a sberle.
Il 5° non è un libro, bensì una trilogia distopica e italiana...In questo caso Canti delle terre divise (Inferno, Purgatorio e Paradiso + Genesi) di Francesco Gungui. Finalmente qualcosa di originale e con un senso. Perché ne parlo qui invece che farne un post singolo? Perché avevo deciso di non parlare di libri italiani, tutto qui.
28 Ottobre 2014
Parliamo di recensioni. Ho imparato che quando sono quasi esclusivamente belle sono una gran fregatura...Ho imparato ma non ho ancora messo in pratica questa cosa. Dopo questa trilogia forse sì:
 1° Multiversum, Memoria e Utopia di Leonardo Patrignani...A parte il 1° libro gli altri 2 li ho odiati, lenti e fiacchi...Fantascienza noiosa è raro trovarla nonostante il suo editor sia Francesco Gungui. Per fortuna non si è ancora accorto di questa critica...
2° Dopo aver letto I segreti di Parigi e I segreti di Londra di Corrado Augias ho  letto I segreti di New York anche se è una città che non ho mai visto. Ovviamente mi fido delle 2 letture precedenti, senza recensioni stellatissime.
3° Dopo averlo sentito nominare un sacco di volte ho scelto Stoner di John Williams senza leggere le recensioni ma chiedendomi perché mai dovrebbe interessarmi la vita di un uomo senza aspirazioni sposato con una donna nevrotica e repressa...Poi se qualcuno ha voglia di spiegarmelo anzi...NO, grazie. Ancora non ho capito il successo di questo libro, figuriamoci se voglio capire il significato del libro.
4° Nel libro di Augias è citato un libro che io ho letto qualche tempo fa e che mi era rimasto particolarmente impresso. Parlo di Memorie di una maîtresse americana di Nell Kimball. Già il titolo dice tutto...
 5°e ultima lettura per caso di questo post: I love shopping a Venezia ovviamente di Sophie Kinsella. E' un ebook gratis regalo di natale 2014 e fa parte della celeberrima serie I love shopping, l'ultimo uscito è ambientato a a Las Vegas. Consigliatissimi :P
21 Luglio 2015
Sto leggendo i libri della Reading Challenge 2015, siccome al momento non ho libri da collocare nella lista...Ne ho a centinaia da leggere a disposizione ma ho anche voglia di leggere qualcosa al di fuori quindi qui:
Il metodo sticazzi in amore di Carla Ferguson Barberini. E' il 3° della serie, volevo onestamente farmi 2 risate e non avendo a disposizione ancora i libri della Kinsella (vedi sopra), mi accontento.
2° Altro libro...un thriller psicologico, ora vanno di moda. Dopo La ragazza sul treno di P. Hawking mi sono buttata su Tutto ciò che resta di T. R. Richmond ma a differenza del precedente è molto più lento o forse sono io che voglio arrivare a capire chi ha ucciso Alice che ci sto mettendo un'eternità a leggerlo.
3° Ennesimo libro fuori lista è stato Il segreto della libreria sempre aperta. Insomma mi girava fra le mani da un po' e alla fine l'ho letto titubante. Mi sembrava un libro per adolescenti e forse lo è anche ma è stato carino leggerlo. Mi piacciono le letture veloci.
4° Mi ero persa questa novel extra della serie di Alessia Gazzola. Parlo di Un regalo inatteso...che però non trovo da nessuna parte, quindi non so che altro dire.
5° Dopo aver cominciato la nuova Reading Challenge 2016 mi sono ritrovata a riempire i "buchi" con libri di altro genere che stavo accantonando da un po'. Uno di questi è La segreta verità (ispirato ad una storia vera) di Michele Laurenzana. Sono andata allo sbaraglio non avendo letto né trama né recensioni (Dio me ne scampi) ma tutto sommato non è male.
8 Aprile 2016
1° libro, in realtà sono almeno 3. Quando si parla di libri di un'amica non sono markette (quelle mi fanno schifo, specie se fatte con un secondo fine) e io ho voglia di parlare di Le ciccione lo fanno meglio Le ciccione lo fanno sempre meglioLa merla di Caterina Cavina.
Scarpe italiane di Henning Mankell. Questo è davvero un libro che mi è capitato per caso, disgraziatamente ho letto pure alcune "recensioni"...Lo colloco qui perché non so dove collocarlo nella Reading Challenge 2016.
3° libro è una duologia completa sui vampiri ed italiana. E' Red carpet di Giorgia Penzo e Asphodel il suo seguito conclusivo.
4° libro che sto leggendo in parallelo al seguito del 2° libro è Fermate gli sposi di Sophie Kinsella. Questa volta le stordite sono 2 sorelle...e l'isola è Ikonos, in Grecia. Ma guarda un po' mi ricorda qualcosa di familiare.
5° libro ambientato nella Milano dell'Expo (che in realtà è sito nella città in cui sono nata) è Il vigneto Da Vinci. Un'indagine del commissario Cosulich. So che non è il primo della serie ma i precedenti non sono riuscita a trovarli e comunque sono autoconlcusivi...
29 Giugno 2016
1° libro...Una nuova stagista di Alessia Gazzola, Emma, ma anche solo per il titolo vale la pena di leggerlo: Non è la fine del mondo: ovvero La tenace stagista ovvero Una favola d'oggi
2° libro è Il richiamo del cuculo di Robert Galbraith aka J.K. Rowling. E' il secondo libro della mamma di H.P. che leggo, ancora non me ne sono fatta un'idea. Mi ricorda un po' Faletti ma senza essere troppo splatter. Forse le manca un po' di questo. I seguiti sono Il baco da seta e La via del male.
3° libro è Il ritorno di Lady Oscar di Ikeda Riyoko trad. M. Migliavacca. Interessante proseguimento della storia originale...anche se avrei preferito un vero lieto fine.
4° libro è Il libro delle ombre di Stefano Lanciotti. Devo ammettere che come opera non collegata dalla saga Nocturnia (ma nello stesso mondo) è interessante...Il problema è che ora voglio leggere il resto, voracemente. 
5° libro è della sorella di uno scrittore famoso, un tale Deaver...Lei è Julie Reece e il suo libro è Quella notte sono scomparsa. Un libretto di veloce lettura che sinceramente non so come collocare perché è un brodo allungato... 
5 Ottobre 2016
1° libro...Io vi maledico di Concita De Gregorio, una pugnalata per ogni storia e sono tutte vere sulla "malapolitica" italiana che disprezza gli italiani. Poi c'è chi si domanda perché abbiamo perso la fiducia e la voglia di vivere nel più bel paese del mondo.
2° libro, anzi manuale è Adesso Blog! di Daniele Imperi. Si intuisce facilmente di cosa parla ma soprattutto apre gli occhi su come distinguere i veri bloggers dai personaggi farlocchi con storie strappalacrime creati a tavolino con finti articoli scritti per attirare le folle. Utilissimo in entrambi i casi.
3° libro è Moscerine di Anna Marchesini ma dopo averlo sentito citare 10000 volte ho capito che alla fine sono quasi tutti hanno letto solo il capitolo dedicato alla Signorina Iovis, il PRIMO capitolo. Comunque non è che mi stia facendo impazzire, non è proprio il mio genere.
4° libro è La ragazza del parco di Alafair Burke, lo sto leggendo alternandolo a Metro 2034 che è molto lento...E visto che lo sto ancora leggendo non so cosa dire quindi magari aggiornerò quello che sto scrivendo ora. Di sicuro c'è che è una storia che può succedere a tutti noi all'improvviso...
5° libro è Sofia si veste sempre di nero di Paolo Cognetti, chissà perchè mi ricorda vagamente Veronika decide di morire di Paulo Coelho...Così di libri ve ne ho consigliati 2, visto che sto latitando con la Reading Challenge 2016.
1 Dicembre 2016
1° libro...se volete farvi 2 risate (credo di averlo già detto) dovreste leggere i libri di Alessia Gazzola, "L'investigratrice Alice Allevi" . Ora non mi ricordo a che capitolo sono arrivata, questo è Un po' di follia in primavera. Ne ho parlato spesso nelle Reading Challenge.
2° libro: visto che i libri della Ward sono sempre pregni di disgrazie, li alterno a quelli un po' più leggeri tipo quelli della Kinsella, in questo caso è Dov'è finita Audrey? 
3° libro, l'ho vinto ad un blogtour a febbraio. Non avevo mai partecipato ed è stata una fortuna inaspettata soprattutto perchè il libro mi incuriosiva. Ed infatti la lettura di Un tubino è per sempre di Jane L. Rosen è davvero divertente.
4° libro...come avevo già detto ho finalmente letto I love shopping a Las Vegas...che si stia esaurendo la vena humor della Kinsella?
5° libro: in attesa che le arie trilogie si compiano leggo libri autoconclusivi, fra questi ovviamente c'è Dentro l'acqua della stessa autrice de La ragazza del treno. Quando si comincia si va avanti (e poi i thriller mi sono sempre piaciuti).
27 Luglio 2017
1° libro...volevo farmi 2 risate e lo ammetto è davvero spassoso Dieci piccoli infami, quello della Selvaggia Lucarelli. Anche se faccio fatica a dissociare il personaggio dalla scrittrice.
2° libro, altro thriller psicologico in attesa di nunove trilogie distopiche. Questa volta tocca a La coppia della porta accanto di Shari Lapena. Scompare una bambina da casa, un tema trattano nella realtà diverse volte.
3° libro è il famosissimo Tredici di Jay Asher, quello che ha fatto aumentare i suicidi degli adolescenti. Secondo me poco cambia chi sia il lettore, l'argomento è talmente scottante e consiglia di parlare, cosa che Hannah non ha fatto.
4° libro, Una ragazza in fuga, l'ennesimo thriller psicologico di C.L. Taylor con una pazza stalker contro una famiglia divisa da una malattia mentale e un lutto non elaborato.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!!!